Mese: luglio 2020

Dalle missive alle mail: la storia delle lettere

Le prime missive risalgono all’epoca dei Sumeri intorno al 3000 a.C. Venivano utilizzate delle tavolette di argilla che, una volta scritte, venivano essiccate al sole e poi ricoperte da un secondo strato di argilla fresca sul quale era impresso il nome e l’indirizzo del destinatario. I contenuti erano strettamente documenti amministrativi, contratti di lavoro, affitti di terreni e vendite di derrate alimentari. Il primo tentativo di comporre una lettera a scopo commerciale tramite penna e inchiostro su papiro avvenne nell’Antico Egitto, sempre intorno al 3000 a.C.In epoca romana alcune lettere di carattere amministrativo furono scritte fondendole su tavole di bronzo.Con la fine dell’impero Romano, la scrittura di lettere, se pure a carattere commerciale, tornò ad essere un gesto riservato a pochi alfabetizzati e quasi esclusivamente appartenenti al mondo religioso. Il papiro venne lentamente sostituito dalla pergamena. read more